NEWS ED EVENTI
NEWS ED EVENTI
Olio su Tavola: i capolavori dell’extravergine approdano “in piazza”
1 Luglio 2020 L’impatto della pandemia sul settore dell’olio in Italia
24 Giugno 2020 Il biologico nell’era post-Covid: focus sulla filiera olivicola italiana
30 Gennaio 2020 Riflettori puntati sull’olio a Fieragricola
16 Dicembre 2019 Olio ed economia
11 Dicembre 2019 OLIO EVO E TERRITORIO
4 Novembre 2019 “OLIO SU TAVOLA – I Capolavori dell’Extravergine” diventa una web-serie e uno spot
30 Ottobre 2019 EVO TASTING EXPERIENCE – Alba, dal 27 ottobre al 24 novembre 2019
29 Ottobre 2019 EXTRAVERGINE TOUR – FICO Bologna, dal 26 ottobre 2019 al 19 aprile 2020
25 Ottobre 2019 EXTRAVERGINE TOUR: inaugura a FICO la kermesse degli oli extravergine italiani
14 Ottobre 2019 L’extravergine di qualità protagonista alla fiera internazionale del tartufo bianco

27 Febbraio 2020

Olio su Tavola: i capolavori dell’extravergine approdano “in piazza”


La campagna a FICO Eataly World

La campagna dedicata all’extravergine di qualità è approdata a FICO già da qualche mese, ma i tour continuano: fino ad aprile, infatti, è possibile iscriversi a uno degli appuntamenti che accompagnano il consumatore alla scoperta di oli DOP e IGP provenienti da tutta Italia grazie a una degustatrice esperta. Agli eventi si accede gratuitamente ma previa iscrizione.

Lo scorso dicembre, Claudio Federici – responsabile comunicazione Ismea – è stato intervistato da Andrea Barbi a “Ci vediamo in piazza”, trasmissione di TRC Modena, e ha spiegato il succo di una campagna volta a creare consapevolezza intorno all’olio Evo.

Del resto – afferma Federici – “Abbiamo un immenso patrimonio di oli. Pensate: 500 cultivar, che sono circa la metà di tutte le cultivar che esistono sul pianeta”.

Eppure “Nonostante sia uno dei cardini della dieta mediterranea, non lo conosciamo, non sappiamo sceglierlo e alla fine succede che andiamo al supermercato e lo scegliamo in base a che cosa? Al prezzo. Oppure lo scegliamo per parametri che sono sbagliati, ad esempio il colore”.

Ma – non lo ripetiamo mai abbastanza – “il colore non conta molto nell’olio. Dal giallo al verde, esistono sfumature legate alle cultivar”

Insomma, “Abbiamo una varietà di gusti, di sapori, di odori che non riusciamo a conoscere”.

“Nonostante sia uno dei cardini della dieta mediterranea, non lo conosciamo, non sappiamo sceglierlo e alla fine succede che andiamo al supermercato e lo scegliamo in base a che cosa? Al prezzo. Oppure lo scegliamo per parametri che sono sbagliati, ad esempio il colore” 🤨Davide Barbi intervista per TRC Modena 🎥 Claudio Federici, responsabile comunicazione Ismea – Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare.

Pubblicato da Olio su Tavola su Venerdì 28 febbraio 2020

“Olio su Tavola – I Capolavori dell’Extravergine” proseguirà per tutto il 2020, toccando altre città italiane. Nel frattempo, se si vuole provare un’esperienza di qualità in territorio bolognese, FICO Eatalyworld vi aspetta fino al 19 aprile.

Tutti lo utilizziamo, ma solo in pochi conoscono davvero…Stiamo parlando dell'𝐨𝐥𝐢𝐨 𝐝'𝐨𝐥𝐢𝐯𝐚!🍈Sabato 15 e Domenica 16…

Pubblicato da FICO Eataly World su Martedì 11 febbraio 2020

27 Febbraio 2020

Olio su Tavola: i capolavori dell’extravergine approdano “in piazza”


La campagna a FICO Eataly World

La campagna dedicata all’extravergine di qualità è approdata a FICO già da qualche mese, ma i tour continuano: fino ad aprile, infatti, è possibile iscriversi a uno degli appuntamenti che accompagnano il consumatore alla scoperta di oli DOP e IGP provenienti da tutta Italia grazie a una degustatrice esperta. Agli eventi si accede gratuitamente ma previa iscrizione.

Lo scorso dicembre, Claudio Federici – responsabile comunicazione Ismea – è stato intervistato da Andrea Barbi a “Ci vediamo in piazza”, trasmissione di TRC Modena, e ha spiegato il succo di una campagna volta a creare consapevolezza intorno all’olio Evo.

Del resto – afferma Federici – “Abbiamo un immenso patrimonio di oli. Pensate: 500 cultivar, che sono circa la metà di tutte le cultivar che esistono sul pianeta”.

Eppure “Nonostante sia uno dei cardini della dieta mediterranea, non lo conosciamo, non sappiamo sceglierlo e alla fine succede che andiamo al supermercato e lo scegliamo in base a che cosa? Al prezzo. Oppure lo scegliamo per parametri che sono sbagliati, ad esempio il colore”.

Ma – non lo ripetiamo mai abbastanza – “il colore non conta molto nell’olio. Dal giallo al verde, esistono sfumature legate alle cultivar”

Insomma, “Abbiamo una varietà di gusti, di sapori, di odori che non riusciamo a conoscere”.

“Nonostante sia uno dei cardini della dieta mediterranea, non lo conosciamo, non sappiamo sceglierlo e alla fine succede che andiamo al supermercato e lo scegliamo in base a che cosa? Al prezzo. Oppure lo scegliamo per parametri che sono sbagliati, ad esempio il colore” 🤨Davide Barbi intervista per TRC Modena 🎥 Claudio Federici, responsabile comunicazione Ismea – Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare.

Pubblicato da Olio su Tavola su Venerdì 28 febbraio 2020

“Olio su Tavola – I Capolavori dell’Extravergine” proseguirà per tutto il 2020, toccando altre città italiane. Nel frattempo, se si vuole provare un’esperienza di qualità in territorio bolognese, FICO Eatalyworld vi aspetta fino al 19 aprile.

Tutti lo utilizziamo, ma solo in pochi conoscono davvero…Stiamo parlando dell'𝐨𝐥𝐢𝐨 𝐝'𝐨𝐥𝐢𝐯𝐚!🍈Sabato 15 e Domenica 16…

Pubblicato da FICO Eataly World su Martedì 11 febbraio 2020